MADIAN DE BORTOLI

Lo Sciamana della Libertà

Chi è Madian?

Più smantello i finti bisogni e più trovo la Libertà… quella autentica

Se vuoi scoprire i servizi offerti da Madian clicca qui, altrimenti puoi approfondire il suo percorso olistico continuando a leggere questa pagina.

Mi sono sempre considerata una cittadina del mondo, una viaggiatrice, un’esploratrice. Grazie all’incontro con Love Shaman Way, di recente tutto questo ha assunto un valore infinitamente più grande e profondo, immensamente più Vero e Consapevole.

Chi è Madian? Chi sono io? Ottima domanda…Splendido punto di partenza!

Della mia infanzia i miei genitori raccontano sempre di quanto fossi taciturna e solitaria, sempre assorta in chissà cosa. Sono in effetti sempre stata alquanto introversa, una ricercatrice della solitudine, un’amante dell’introspezione. Per 30 anni mi sono autodefinita un lupo solitario. Ho passato tutta la vita ad osservare me stessa e gli altri, chiedendomi cos’è che davvero dà un senso alla vita e al nostro genere umano. Perchè siamo qui? Cosa regola l’universo? Qual’è il fine ultimo di tutto?

Fin da giovane ho lottato per quello in cui credevo e ho sempre raggiunto i miei obiettivi, grazie a tanto coraggio e grande determinazione. Ma nonostante questo, ero profondamente infelice. Mi portavo dentro un grande malessere, una parte di me si rifiutava di vivere appieno.

La lotta interna tra la mia mente e il mio cuore era talmente accesa che a volte mi logorava. La parte peggiore è che ero convinta che questa lotta fosse necessaria, che tutti gli obiettivi si potessero raggiungere solo tramite di essa. Ho provato tutto ciò che ho potuto e desiderato, cercando nei miei cambiamenti “seriali” esperienze sempre diverse per trovare quel senso della vita che non riuscivo a trovare in me stessa e nel mondo. Ho preso decisioni a volte forti e drastiche solamente per l’illusione di sentirmi viva, per la pura ricerca delle emozioni, in uno stato di perenne disequilibrio in cui mi sentivo trascinare su e giù come se fossi legata al seggiolino delle montagne russe.

Ho cominciato a viaggiare fin da piccina, figlia e nipote a mia volta di appassionati viaggiatori, e nel 2008 sono iniziati i miei viaggi in solitaria in Asia, mettendo le basi per quella che, da iniziale passione per i viaggi, si è poi trasformata con gli anni nell’ossessione di dover per forza vedere tutto ed essere dappertutto, tranne che qui in Italia.

Di lavori ne ho provati tanti, ma uno è stato il mio filone professionale principale: la ristorazione. Ho cominciato a 12 anni a fare caffè nel ristorante di mia zia, per gioco. Mi divertivo, mi sentivo utile e il cibo è sempre stato per me una grande passione. Il contatto con le persone era costante e con il tempo sono gradualmente diventata più estroversa e sociale. La determinazione e l’impegno mi hanno portata, una volta trasferitami all’estero, a diventare assistente e poi manager di ristoranti già a 23 anni. Stavo iniziando a fare carriera insomma, quindi teoricamente avrei dovuto essere felice.

Eppure la mia insoddisfazione e irrequietezza crescevano con il tempo, e parallelamente aumentava la velocità dei miei spostamenti nel mondo, e diminuiva la mia stabilità: tre anni a Pechino, sei mesi a Shanghai, viaggi di settimane qui e lì in Asia, tre mesi a casa nel mio paesino tra le colline Asolane, un anno a Milano, nove mesi a Perth in Australia, un anno e mezzo a Treviso…fino ad arrivare, complice il radicale cambio di professione dalla ristorazione alla traduzione freelance, al culmine del mio vagabondare: nove mesi in Asia tra Thailandia, Malesia e Indonesia, in quello che verso la fine era diventato uno spostamento di settimana in settimana, in un trascinarmi continuo. Tutto questo, paradossalmente, lo chiamavo libertà…

Ma se di libertà si trattava, come mai nel mio cuore ero così infelice? Come mai i miei disagi e sintomi fisici aumentavano sempre più? Come mai mi sentivo così arida, senza arte, senza nutrimento, senza uno scopo? Mi dicevo che faceva parte del mio essere un sagittario, che probabilmente ero destinata a vagare infelice per sempre, alla perenne ricerca di chissà cosa.

Ad uno dei miei ritorni in Italia un paio di anni fa, mi sono imbattuta in Love Shaman Way, sempre seguendo il mio principio del provare tutte le esperienze possibili per arrivare alla Verità. Ho partecipato a qualche cerchio sciamanico nel solito modo in cui affrontavo ogni attività spirituale, cioè semplicemente provando, ma senza lasciare che la Verità mi entrasse davvero dentro…sentendo su di me una nuova luce per qualche giorno, per poi mettere tutto nel dimenticatoio e provare altro.

Finché nel novembre 2017, tornata nuovamente in Italia per il matrimonio del mio fratellone e la sua splendida compagna, ho partecipato al Corso Conduttori di Cerchi Sciamanici di Love Shaman Way a Cesena. Qualcosa mi diceva che quello era un passaggio importante da fare prima di ripartire per i miei viaggi in Asia.

Davvero non avevo capito la portata di quello che mi aspettava….

Il corso mi ha aperto le porte. Le porte dentro me stessa, le porte dentro le mie bugie e le mie Verità. Le porte verso la Felicità e la Bellezza. Le porte verso la Consapevolezza…In primis la consapevolezza che non sapevo affatto chi ero, che mi ero creata nella mente tutta una mia storia secondo la quale il mondo è governato da sofferenza e buio, e siamo tutti soli. Oggi so che il mio sentirmi intrappolata ed inerme era invece il risultato delle mie stesse scelte, fatte con la mente e non con il cuore. Ero io stessa a mettermi in gabbia, ero io stessa ad isolarmi. Il buio e la sofferenza che vedevo ovunque semplicemente rispecchiavano il mio sentire, il mio modo di vivere la vita.

mama Alessia, la co-fondatrice di Love Shaman Way, per prima mi ha consigliato di trovare un nuovo modo di viaggiare, un modo più autentico e vero. Ma io non avevo capito subito cosa intendesse. E poi è arrivato prem Antonino, che con la forza di un fulmine che squarcia il cielo mi ha messo davanti all’innegabile Verità: non viaggiavo più per il solo gusto di viaggiare, per la mia passione di sempre, viaggiavo in modo seriale per fuggire da me stessa, dalle dinamiche con la famiglia, dalle dinamiche con gli uomini…fuggivo dalle mie responsabilità di anima.

È stato un colpo durissimo, molto sentito…ma necessario. Ora lo considero una Benedizione. In quel momento ho abbassato le difese della mente, per la prima volta mi sono staccata dai finti bisogni e ho visto la Luce. prem Antonino oggi è il mio maestro e io la sua allieva, ci siamo scelti a vicenda, mama Alessia è l’esempio vivente di Donna che voglio diventare, e Love Shaman Way…è la mia casa spirituale. È il mio percorso, nel quale si cammina tutti assieme per crescere come persone e come anime. Una casa senza giudizio, dove regna l’Amore, dove gli errori non sono errori ma possibilità per osservarsi nelle dinamiche non utili, quelle da lasciare andare e trasformare. Love Shaman Way è il mio Viaggio, quello Vero.

Quello dentro me stessa e quello nel mondo attraverso il Cuore…il Viaggio che la mia anima ha scelto di fare in questa vita. E grazie a questa scelta fatta con il cuore, e al mio ruolo di Responsabile dei Viaggi Mistici LSW,  trasformo la mia vecchia dinamica della fuga in creazione…di tour spirituali! E finalmente ora il viaggio ha riacquistato tutto il suo immenso valore: non è più un mezzo per scappare, bensì lo strumento per eccellenza per fondere la via spirituale con la bellezza del mondo.

Ora che cammino su questo sentiero, dove la strada è illuminata dal cuore e dal cuore soltanto, comincio finalmente a vedere chi sono, a vedere chi è Madian, sotto i travestimenti creati dalla mia mente che smantello ogni giorno con il sostegno di prem, mamita e la tribù. Più smantello i finti bisogni e più trovo la Libertà…quella autentica. E mentre faccio questo, la lotta tra mente e cuore si trasforma sempre più in un sodalizio tra i due, e il mondo appare ai miei occhi sempre più luminoso e Bello.

E le mie domande di sempre…le risposte le ho sempre avute! Qual’è il fine ultimo di tutto? L’evoluzione della nostra anima! Cosa regola l’universo? L’Energia dell’Amore! Io che cosa sono venuta a fare qui? PROPRIO QUESTO!!!

Cara anima che leggi, se il tuo cuore ti ha portato fin qui…non è un caso. Tutto accade per ragioni ben precise. Forse vuoi intraprendere un percorso spirituale con noi, forse cerchi un luogo sicuro dove poterti esprimere senza paura, forse anche tu senti che sei arrivato a casa, e che è ora di fermarti e ascoltarti dentro. Permetti alla tua anima di svolgere il compito per la quale è venuta qui! Se cerchi sostegno nel farlo…Love Shaman Way ti accoglie a braccia aperte e cuore spalancato.

Concludo facendo quello che non farò mai abbastanza, ringraziando dal profondo del cuore il mio maestro prem Antonino, anima spettacolare e traboccante di amore. Guardo dentro ai suoi occhi e mi ritrovo nel cielo, a volteggiare in mezzo alle galassie. È la luce che mi guida, è colui che mi insegna a rimanere sempre connessa al cuore.

Ringrazio infinitamente mama Alessia per essere una guida straordinaria e per aiutarmi con così tanta dedizione a riscoprire la mia femminilità e la sacralità del mio ruolo di Donna. Ringrazio il dolcissimo Michelangelo perchè in età così giovane già mi regala profondi insegnamenti.

E ringrazio immensamente tutta la tribù di Love Shaman Way…perchè il lupo solitario che era in me ha capito di far parte di un gruppo ben preciso. Il gruppo del Cuore…di Love Shaman Way.

Benvenuto nella mia Tribù, benvenuto in Love Shaman Way.

Con infinito amore, da cuore a cuore,

Madian De Bortoli

Quello che sono oggi

Membro e team leader della tribù spirituale del cuore di Love Shaman Way,

Responsabile del Progetto Viaggi Mistici di Love Shaman Way,

Allieva di prem Antonino, maestro della Via Sciamanica del Cuore,

Operatrice olistica in formazione con specializzazione in Sciamanesimo,

Studentessa del percorso sciamanico Samay Nuna, corso triennale della Love Shaman Way Academy,

Viaggiatrice di tutti i mondi,

Profonda osservatrice della natura umana,

Esploratrice e ricercatrice spirituale,

Appassionata di lingue e culture straniere, e traduttrice nelle lingue Italiano-Inglese e interprete in Inglese e Cinese mandarino

I Servizi che propongo

Impariamo a viaggiare nel Mondo Interiore per risolvere i problemi della vita quotidiana.

Un percorso alla scoperta di sè stessi attraverso dei Cerchi Sciamanici con cadenza settimanale che ti porteranno a vedere le parti “nascoste” dentro di te, trovare le risposte ai problemi che affliggono la tua vita quotidiana, diventare consapevole di quegli schemi mentali che ti limitano, per poterli finalmente lasciare andare e iniziare a vivere pienamente nell’Amore e nella Felicità.

Per restare aggiornato sulle nuove Attività seguici sui Social

Seguici su Facebook

Share This