fbpx

Agli albori dello sciamanesimo il primo strumento musicale, che veniva utilizzato per creare quell’alterazione di coscienza idonea ad innescare il viaggio sciamanico, era la voce. Gli sciamani, attraverso il canto ed i vocalizzi, favorivano il mutamento delle frequenze a cui normalmente lavora il cervello umano e spalancavano così le porte della realtà non ordinaria.

Ma la necessità e la ricerca di uno strumento che creasse una variazione dello stato di coscienza ancor più potente, portarono all’utilizzo dapprima dei tronchi degli alberi e poi alla costruzione dei primi strumenti musicali. Il suono così creato riportava al battito del cuore e al ritmo del respiro e si rivelò molto più efficace nell’applicazione della tecnica del viaggio sciamanico.

Si passò poi all’utilizzo di strumenti come il flauto o i sonagli e, solo in epoca più recente, al tamburo sciamanico così come lo conosciamo oggi.

Se ti sei perso il nostro articolo sul viaggio sciamanico lo puoi leggere qui!

LE TIPOLOGIE DI TAMBURO SCIAMANICO

Sia in Europa che in Nord America si utilizzavano i resti degli animali per costruire il tamburo sciamanico. In Nord America, i nativi americani, che consideravano sacri sia la caccia che gli animali, onoravano questi ultimi utilizzando le pelli per fabbricare questi potenti alleati per l’accesso alla realtà non ordinaria.

Anche la forma circolare, data a questo strumento, rappresentava per i nativi la connessione con l’universo, lo spazio e le stelle. Essi si ritenevano, infatti, originari delle Pleiadi e da qui deriva il nome che li identifica come Fratelli delle Stelle.

Al giorno d’oggi il tamburo sciamanico può essere costruito sia in pelle naturale che sintetica e può essere bordato o meno di pelo. Il vantaggio della pelle sintetica è che questo materiale non teme né gli sbalzi di temperatura né l’umidità, consentendo al tamburo di suonare in qualsiasi circostanza.

Il tamburo di Love Shaman Way è in pelle sintetica trattata in modo tale da non essere nociva per la natura. Questa nostra scelta rappresenta il nostro messaggio di rispetto per gli animali e Pachamama.

Il tamburo sciamanico può essere di forma e dimensioni diverse ed ognuna di esse ha un significato energetico ed esoterico ben preciso. Ne esistono, ad esempio, di ottagonali, triangolari e quadrati. Le dimensioni incidono, invece, sull’amplificazione del suono.

L’apposizione di simboli particolari nel punto dove si batte o lungo i bordi, oppure l’applicazione di piume o pietre con significati specifici è un’altra tipologia di personalizzazione di questo strumento.

E’ FACILE SUONARE IL TAMBURO?

La differenza principale, che lo distingue dagli altri strumenti musicali, è che il tamburo non ha un’armonica come, ad esempio, il pianoforte o la chitarra e questo lo rende più facile da imparare per tutti.

I suoi aspetti tecnici fondamentali sono il ritmo e l’identificazione delle zone in cui suona di più o di meno. Complessivamente il suo apprendimento tecnico-pratico è più semplice di altri strumenti, ma ciò che lo rende veramente magico è il suo lato energetico.

Suonare il tamburo in un determinato modo può far sì che si alterino le frequenze del cervello e che si ottengano determinati risultati durante le pratiche sciamaniche.

La difficoltà è legata quindi di più all’aspetto energetico del modo in cui lo si suona. È complesso infatti, suonarlo con una maggiore spinta energetica femminile piuttosto che maschile, oppure può essere difficoltosa l’armonizzazione di queste due energie.

Anche il saper indirizzare l’energia verso determinati spazi energetici o zone del corpo fisico e saperne percepire il ritorno, è di fondamentale importanza nell’uso energetico del tamburo sciamanico.

L’EFFETTO DEL SUONO DEL TAMBURO SCIAMANICO SUL CERVELLO E SUL CORPO

Il nostro cervello lavora a diverse frequenze, quattro sono le più conosciute e permettono, ad esempio, l’alternanza del ritmo sonno-veglia o gli stati di coscienza-incoscienza. Nell’arco delle ventiquattro ore l’essere umano si muove e agisce secondo queste frequenze.

Il suono del tamburo stimola il cervello per farlo lavorare ad una determinata frequenza cosicché gli emisferi, destro e sinistro, inizino a collaborare ed energeticamente si verifichi una fusione. In realtà fisicamente il cervello non è diviso in due, ma gli emisferi che conosciamo lavorano in modo separato l’uno dall’altro.

La situazione che si crea, con l’aiuto del suono del tamburo, è uno stato di coscienza alterato in cui i due emisferi lavorano assieme favorendo la canalizzazione delle informazioni. Il suono del tamburo è anche un suono di guarigione per l’effetto che ha sulle cellule del corpo umano, composte prevalentemente di acqua e per questo sensibili alle vibrazioni sonore.

In caso di cristallizzazioni energetiche o blocchi in tutto il corpo fisico, il suono del tamburo agisce attraverso le vibrazioni per la guarigione.

RITUALI CONNESSI AL TAMBURO SCIAMANICO

Esistono diversi rituali che si possono fare con il tamburo sciamanico. Il primo senza dubbio è quello di costruzione del proprio tamburo. Attraverso l’intento, aspetto cardine dello sciamanesimo, posto in fase di creazione di questo potente alleato, si possono costruire degli strumenti davvero magici.

Il tamburo sciamanico è, inoltre, lo strumento principe di alcune danze, come ad esempio la trance dance. Queste danze legano lo stato alterato di coscienza a livello mentale al movimento fisico permettendo di ballare per molte ore.

Durante alcuni dei nostri eventi è possibile sperimentare la trance dance e nei nostri corsi è possibile apprendere l’utilizzo del tamburo sciamanico sia dal punto di vista pratico (mantenimento del ritmo, creazione di varianti nel ritmo, capacità di suonare assieme ad altri), che dal punto di vista del suo uso energetico per condurre i viaggi sciamanici o praticare il Trattamento Sciamanico Rei-Sha-Ni®, metodo creato e insegnato da molti anni in Italia e all’estero dal fondatore di Love Shaman Way, il maestro prem Antonino.

Il tamburo sciamanico è lo strumento che fa vibrare tutti i corpi, fisico, energetico e animico, lavora sul cervello affinché si possa creare quel varco che consente di entrare nella realtà non ordinaria, prendere le informazioni di cui si ha bisogno e riportarle nella realtà ordinaria.

È uno strumento sacro che connette con il Tutto.

Nel nostro prossimo articolo ti parleremo del Trattamento Sciamanico Rei-Sha-Ni, nel quale viene utilizzato il suono del tamburo!

 

“Che la luce primordiale della Vita possa illuminare sempre il tuo cammino. Aho!”

prem Antonino

lo sciamano dell'Amore

Condividi questo articolo con i pulsanti qui sotto:

The following two tabs change content below.

Love Shaman Way

Love Shaman Way è una filosofia di vita, uno spazio aperto a tutti dove condividere e trovare gli strumenti necessari per vivere nella vera felicità e nell’amore incondizionato secondo le antiche tradizioni sciamaniche di tutto il mondo.

Pin It on Pinterest

Share This

RITIRO DI CONSAPEVOLEZZA

"KARUNA NEPATI"

Dal 25 al 28 luglio 2019

“KARUNA NEPATI” è il Ritiro di Consapevolezza Sciamanico che ti svelerà, attraverso il potere delle tecniche della tradizione sciamanica e la connessione con la natura, la forza della tua essenza.

x